Non mangiate? Non perderai peso!

Una volta mi è sembrato che per perdere peso, basta mangiare poco – 3 piccoli pasti al giorno e preferibilmente senza cena. Niente di più sbagliato, non mangiando, o mangiando troppo poco e troppo poco e troppo raramente, noi stessi faremo più male che bene.

Molte persone hanno già preso parte allo sciopero della fame o a diete molto severe. quando cominciamo a fornire al corpo con troppo poche calorie, sì, in un primo momento raggiunge le riserve sotto forma di grasso corporeo accumulato, che si riflette nella perdita di peso, ma nel lungo periodo questo modo di perdita di peso porta perdita e non beneficio. Quando abbiamo finito la nostra dieta e iniziare a mangiare di più, il corpo legge questo come un segnale che può finalmente rifornire le forniture. In una reazione difensiva contro ulteriori restrizioni alimentari, comincia ad accumularle scrupolosamente. Stiamo di nuovo ingrassando, ed è più veloce di quanto ci aspettassimo.

L’unica dieta razionale durante la perdita di peso è costituita da pasti regolari, equilibrati e a basso contenuto calorico ogni 3 ore circa. In questo modo, il nostro organismo non sarà costretto a conservare le riserve, perché sarà rifornito di cibo su base continuativa. Il metabolismo sarà armonioso ed efficiente. Dovremmo solo ricordare di scegliere i prodotti e i piatti giusti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *